biodinamica e una coperta di paglia

17 luglio 2013

viti e paglia

Fa caldo e dove questo inverno abbiamo piantato le barbatelle ,s’è deciso di prendere un pò di paglia biodinamica

sui trecento kg ed iniziarla a stendere in uno strato abbondante. Laddove le giovani piante sono a dimora  i nuovi filari ora birillano di un bel giallo oro ed è un piacere mettere la mano sotto quella coperta naturale per scoprire che dove prima la terra bruciava ora è fresca e più ospitale.

Le barbatelle si sono subito accorte della differenza , era un pò come mettersi all’ombra di un albero in un giorno di sole: si tira subito un bel sospiro di sollievo, ed ecco che il portamento delle foglie cambia e quella fiacchezza manifesta via via scompare .

La paglia è potente ….la biodinamica pure.



Condividi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *