biodinamica nel tempo degli zucchini

19 giugno 2013

zucchini

La biodinamica e gli zucchini: non puoi scordarti di coglierli, ogni mattina diventano un appuntamento fisso,giusto come il caffè e il bagno.

Una sveglia per  la schiena per farle capire che la giornata sarà dura, quaranta minuti forse qualcosa di più a cercar zucchini in quella giungla che è ora la serra. Fa caldo e le foglie graffiano le gambe ma quando la cassetta è piena il trionfo di arancione riempie gli occhi di una gran bellezza che condivido solo con qualche ape che continua a inseguire i fiori anche quando sono nel canestro. Penso che sia nel colore il linguaggio delle piante, nell’ intensità la loro salute e quella del terreno dove sono crescite.

Utilizzo con grande soddisfazione il preparato 501 sulle piante di zucchini , la mattina il prima che posso , lo nebulizzo finemente in modo che le piante possano godere di quella grande luce che il corno-silice riesce a portare sulle foglie.

L’effetto è immediato un grande richiamo verso l’alto , la pesantezza scompare e un nuovo  portamento verticale invade la serra

Zucchini lungo la strada della biodinamica



Condividi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *