Il mercato e i contadini…

Thursday March 26th, 2015

 

In casa ho una fotografia appesa al muro è piazza anfiteatro anni 70, piena di verdure, dei contadini  che le hanno prodotte e delle persone che sono arrivate lì per comprare. Quella forma di mercato ci ha accompagnato per milleni ed è parte del nostro Dna. 

La foto qui sopra l’ho scattata questa mattina in quel che rimane del mercato ortofrutticolo di Lucca, banchi vuoti manca la verdura e dove sono andati i contadini?

Oggi la verdura che si mangia  arriva grazie alla GDO grande distribuzione organizzata, abbiamo abbandonato quei mercati per supermercati e centri commerciali che vendono prodotti calibrati, standardizzati e che hanno fatto almeno 1000 km su gomma. Le aziende che le producono poche, grandi, spesso delocalizzate in paesi lontani, grandi estensioni per grandi imprenditori agricoli. Agricoltura industriale .

Abbiamo fatto  trasformare l’agricoltura in un prodotto industriale e i contadini in imprenditori contribuendo così all’estinzione di una civiltà…

 



Condividi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *